Category Archives: scommesse

Worley ha oro dallo slalom gigante, Paulath ha concluso ventinove

Il campione del 2013 Worley, che guida la valutazione in corso della disciplina in Coppa del Mondo, non ha preparato il secondo oro del campionato dopo il trionfo nella gara a squadre, anche un piccolo errore all’inizio del secondo turno. Shiffrinová grazie al più veloce seconda manche, ha detto con ordine Goggiaovou.

„All’inizio del secondo turno, ero sotto un sacco di pressione, ma sono riuscito a finire e vincere“, ha detto Worley. „Sapevo che anche un simile errore poteva avere conseguenze fatali. Ho detto che dovevo aggiungere ed è uscito „, il nuovo campione ha criticato un momento critico.

“ Dopo il primo round, sapevo che l’oro era alto. All’obiettivo, ho pensato che potesse essere abbastanza.Tessa, tuttavia, ha dimostrato che oggi era il migliore e ha meritato di vincere „, ha detto Shiffrinová che i due titoli di campione del mondo e oro delle Olimpiadi di slalom aggiunto il metallo prezioso premier dal slalom gigante.

ventisette Worley ha al suo attivo quattro titoli mondiali: due dei più grandi dello slalom in cui, inoltre, la terza e la seconda squadra arrivarono al mondiale. In questa stagione, ha completato la sua disciplina preferita in SP sette volte, di cui tre volte e ha vinto la seconda.

L’avvocato, il primato di Vail e Beaver Creek austriaca Anna Veithová ha guidato fino al ventiduesimo.Peggio ha colpito un altro grande candidato per una medaglia tedesca Viktoria Rebensburg che un errore è caduto al primo turno.

Pauláthová stato dopo il primo turno del ventottesimo, la seconda su una posizione è peggiorata, ma ha migliorato il suo massimo al campionato del mondo. Finora, sono stati i migliori quarantadue nella superG. Ha perso quasi cinque secondi dal vincitore. „Sono davvero stanco, ma sono molto felice. C’è voluto molto tempo fa, ma mi veniva in mente che devo guidare con il meglio „, ha detto sul suo sito Web.

è iniziato con un elevato numero di 48 e combattuto con il caldo. „Ero completamente surriscaldato al piano di sopra, la pista da sci era calda al mattino. Ma il nervosismo dei risultati che ho fatto finora nella stagione non mi ha permesso. Quindi non potevo andare. I primi trentenni vengono sempre contati.Come lei, stavo andando, „disse.

Ester Ledecká era il 37 °, Tereza Kmochová aveva trentaquattro anni. La quarta ceca Martina Dubovská è caduta al primo turno.